Forza Andrea!

Bravo Andrea.
Mi riempie di orgoglio come Maestra di tennis, poter scrivere queste righe, per onorare l’impresa di Andrea Arnaboldi, mio ex allievo quando era bambino, che si è qualificato per il main draw di Wimbledon, il torneo più prestigioso al mondo.
Ricordo Andrea al Tennis Club Milano, allora aveva solo 5 anni, era molto timido, spesso gli scendeva qualche lacrima quando non giocava come voleva, o quando, essendo allora anche piccolo di altezza, le palline lo superavano…il nervosismo gli faceva scendere delle lacrime, ed io correvo a consolarlo.
Era un bel bambino Andrea, ed ora è un uomo, un bel uomo: il tempo passa, ed oggi, come fu nel 2010 per Francesca Schiavone che vinse il Roland Garros e che mi riportò indietro negli anni a ricordare quando le insegnavo da bambina, il mio cuore si riempie di orgoglio…nulla è mai stato fatto per caso!
Forza Andrea, avanti tutta!
Tifo per te, con tutto il mio cuore!

Karin Cappelletti -  Insegnante & Istruttrice di Tennis a Milano

Un abbraccio

Lascia un commento